fbpx

Come il contesto modella il comportamento del cane

Come il contesto modella il comportamento del cane-1

Il modo in cui i cani percepiscono e reagiscono agli stimoli provenienti dall’ambiente, sia in casa sia fuori, è condizionato dal contesto.

Ma cosa si intende per contesto? 

Si intendono sia le condizioni fisiche che quelle psicologiche che caratterizzano la situazione in cui si trova il cane in un dato momento.

Alcuni esempi di contesto sono: il luogo, il tempo, la presenza di altri animali o persone, lo stato emotivo, la salute, la fame, la sete, il livello di attivazione, le esperienze passate, le aspettative e molto altro…

Come il contesto modella il comportamento del cane-2

Il comportamento del cane può essere influenzato da tutto ciò in diversi modi:

 

👉Ad esempio il contesto può alterare la soglia di risposta agli stimoli, rendendo il cane più o meno sensibile.

👉 Può anche modificarne l’interpretazione, facendo percepire al cane una situazione come minacciosa o piacevole.

👉 Può infine determinare la scelta della strategia comportamentale più adatta per affrontare una determinata situazione, influenzando quindi la risposta del cane.

Come il contesto modella il comportamento del cane-3

L'effetto del sistema somatosensoriale

Per capire meglio come il contesto agisce sul comportamento del cane, possiamo fare riferimento a alcuni studi scientifici condotti da ricercatori americani.

Uno di questi studi* ha esaminato l’effetto del sistema somatosensoriale, ovvero l’insieme dei recettori sensibili agli stimoli tattili, termici, chimici e dolorosi che si trovano nella pelle e negli organi interni del cane. Gli autori hanno evidenziato come i cani mostrino differenze individuali nella loro risposta agli stimoli somatosensoriali, a seconda di fattori come lo stato emotivo, la condizione fisica e l’esperienza passata.

Come il contesto modella il comportamento del cane-4


Cosa si intende per "contesto"?

Come il contesto modella il comportamento del cane-5

La definizione di contesto nel comportamento del cane si riferisce quindi all’insieme delle circostanze e delle situazioni in cui il cane si trova e che influenzano il modo in cui il cane comunica, si comporta e interagisce con l’ambiente circostante, gli altri animali e gli esseri umani.

Il contesto è quindi fondamentale per interpretare correttamente la comunicazione del cane, poiché lo stesso comportamento o segnale può assumere significati diversi a seconda delle circostanze in cui viene emesso. È pertanto importante tenerlo in considerazione per comprendere e gestire il comportamento del cane in modo efficace.

*The effect of somatosensory input on canine behavior

Grazie per averci letto!
Ti è piaciuto l’articolo? Conosci qualcuno a cui potrebbe interessare? Allora…

⬇️ Condividi il post sui tuoi social preferiti ⬇️

Lascia un commento